Requirements, Qualità e RAMS

 

System Requirements

I System Requirements sono una disciplina dell’ingegneria del software che si occupa di definire il  risultato atteso di un sistema o di una parte di esso verificando la soddisfazione di uno standard di riferimento, una specifica o un documento imposto.
I requisiti di sistema tengono conto di tutte le normative applicabili e costituiscono la base per lo sviluppo di un sistema “safety critical”.
I servizi di consulenza ALTEN  Italia nell’ambito del System Requirements includono:

  • Requirements analysis;
  • Requirements definition (sistema e/o sottosistemi);
  • Requirements traceability;
  • Requirements Management.

In questo contesto, ALTEN Italia eroga anche corsi di formazione specifici ed accreditati a livello internazionale.

 

RAMS

L’analisi RAMS ha lo scopo di garantire il corretto funzionamento (in termine di affidabilità, disponibilità, manutenibilità e sicurezza)  di un sistema.
Qualsiasi progetto deve essere gestito tenendo in considerazione gli ingredienti dell’analisi RAMS:

  • Reliability (Affidabilità): significa garantire una continuità del servizio del sistema che si progetta o gestisce. E’ legata ad un periodo di tempo. L’indicatore dell’affidabilità è R(t)=MTTF. Praticamente è la probabilità che un componente o un sistema svolga correttamente la sua funzione per un tempo assegnato, in condizioni operative ed ambientali ben definite.
  • Availability (Disponibilità): significa ridurre al minimo il fermo macchina, ottimizzare la produzione e contemporaneamente garantire l’efficienza dei sistemi di sicurezza in “stand-by”. Vedi l’allegato V della Direttiva Macchine 2006-42 per l’elenco dei dispositivi di sicurezza. L’indicatore della disponibilità viene espresso con la formula: A(t)=MTTF/(MTTF+MTTR). Praticamente è la probabilità che un componente o un sistema svolga correttamente la sua funzione in un istante prefissato, in condizioni operative ed ambientali ben definite.
  • Maintainability (Manutenibilità): significa garantire il rapido ripristino dei componenti guasti. L’indicatore della Manutenibilità è G(t)=MTTR. Praticamente è la probabilità che un componente venga riparato entro un tempo prefissato; tale tempo considera sia la rilevazione del guasto che la riparazione (attitudine del sistema ad essere manutenuto rapidamente e con facilità).
  • Safety (Sicurezza): significa produrre riducendo al minimo i rischi per gli operatori, la popolazione e l’ambiente ma anche quelli economici (diretti e di mancata produzione) e di immagine. Praticamente è la condizione di minima probabilità di incorrere in incidenti (a uomini, cose, ambiente).

ALTEN Italia mette a disposizione dei suoi clienti le proprie competenze in questo campo, in particolare su:

 

Safety
 
Hazard identification & Analysis

Risk Analysis:
1. Valutazione del rischio
2. Riduzione del rischio
3. Prescrizioni di sicurezza
4. Hazard identification & Analysis

Metodologie di analisi:

  • HAZID (HAZard IDentification) e HAZOP (HAZard and OPerability analysis)
  • FMEA (Failure Mode and Effect Analysis) e FMECA (Failure Mode, Effects, and Criticality Analysis);
  • FTA (Fault Tree Analysis);
  • PHA (Preliminary Hazard Analysis), HA (Hazard Analysis) di sistema ed HA di sottosistema;
  • Risk Analysis;
  • Principi: ALARP, GAMAB, MEM;
  • SIL (Safety Integrity Level) e la norma IEC 61508 e le norme di settore.

 

Qualità

ALTEN Italia assicura ai propri clienti elevate competenze di Quality Management per ogni settore produttivo e di servizi, attività di consulenza finalizzate ad assicurare il controllo qualità dei processi, dei prodotti e servizi in conformità ai requisiti dei clienti, nel dettaglio:

  • Emissione ed aggiornamento di Manuali e Piani della Qualità secondo la ISO 9001:2008;
  • Conduzione di audit di prima, seconda e terza parte secondo la ISO 19011:2012;
  • Controllo qualità della progettazione di prodotti secondo gli standard tecnici applicabili ed alle specifiche di settore e del cliente;
  • Controllo qualità delle metodologie di esecuzione di contratti in accordo alla ISO 9001:2008 ed alle specifiche del cliente;
  • Gestione delle non conformità di prodotto, analisi delle cause e realizzazione di piani di azioni correttive;
  • Qualifica e monitoraggio di fornitori di prodotti e servizi;
  • Verifica della conformità dei dossier tecnici di prodotti alle normative cogenti, agli standard tecnici applicabili ed emissione dei dossier della qualità.

Gestione pacchetti “chiavi in mano”

Nel 2015 i progetti chiavi in mano sono destinati a rappresentare il 60% dell’attività di ALTEN. Questa politica è stata [...]