NETWORK: TECNOLOGIA SDN: PERCHE’ DOVREBBE INTERESSARE?

La tecnologia SDN (Software Defined Networks) sarà utilizzata per diffondere nuovi servizi in modo molto più rapido e con costi significativamente più bassi.

E’ la tecnologia che si diffonderà inevitabilmente

Le tecnologie SDN (Software Defined Networks) e NFV (Network Functions Virtualisation) facilmente rivoluzioneranno le architetture di reti degli operatori e favoriranno lo sviluppo di nuovi servizi in misura molto più veloce e con costi significativamente più bassi. Hanno un’impostazione tale per cui porteranno ad una completa modifica dell’ambiente delle infrastrutture di telecomunicazioni nei prossimi anni.

Che cosa sono? La virtualizzazione di funzioni di rete (NFV) è un fattore chiave nell’ottimizzazione dell’utilizzo delle risorse di rete con funzioni “virtualising” tipicamente integrate in un hardware di proprietà, riducendo l’investimento dell’operazione e i relativi costi.

NFV si basa sul principio di separazione tra uno livello hardware di tipo “Data Center” semplificato e standardizzato ed uno software applicativo che implementa le funzioni necessarie per le attività di rete di un operatore (routing e servizi IP di comunicazioni multimediali, funzioni terminali virtuali, funzioni di accesso alle reti, etc.). E’ richiesta un’ottimizzazione delle funzioni del sistema operativo di base (di tipo Linux) per interfacciare questi sistemi.

L’hardware per le funzioni di routing e le architetture per funzioni IP switching stanno avanzando parallelamente grazie agli sforzi di standardizzazione condotti da ONF (Open Networking Foundation) chiamati SDN (Software Defined Networking), per separare il livello di trasporto IP dal livello di controllo routing IP con la creazione di un protocollo “open” chiamato OpenFlow che consente allo strato di controllo di interoperare con i dispositivi di produttori differenti.

SDN è, dunque, complementare alla tecnologia NFV e permette lo sviluppo di soluzioni meramente software, rendendo possibile il monitoraggio di attività (di tipo Data Center) o analisi di operatività di reti IP.