5 consigli per fare una buona impressione al tuo primo colloquio in ALTEN Italia

Sei stato/a contattato/a per un colloquio in ALTEN Italia e vorresti sapere come presentarti al meglio? Si sa, la prima impressione è importante! Lucrezia, Recruiter Leader della divisione IT, ci dà alcuni importanti consigli in merito da non sottovalutare:

1. COMPORTAMENTOPer saperne di più

 

«Mantieni sempre un comportamento professionale ed educato, sii cortese e gentile non solo durante il colloquio, ma sin dal primo momento in cui entri in azienda, ad esempio in reception o in ascensore: non sai mai chi potresti incontrare!».

2. ABBIGLIAMENTOPer saperne di più

 

 

«L’abito non fa il monaco, ma ad un colloquio avere un abbigliamento adeguato al contesto è fondamentale. Tuttavia, ciò non implica automaticamente ricercare l’eleganza a tutti i costi: molto dipende infatti anche dalla posizione per cui ti sei candidato e dall’esperienza professionale che possiedi. In generale, prediligi abiti sobri e non troppo informali o eccessivamente eccentrici, in modo da dare risalto alla tua personalità piuttosto che a quello che indossi».

3. PROPRIETÀ DI LINGUAGGIOPer saperne di più

 

 

«Avere una buona parlantina e il sapersi esprimere in maniera corretta, fa sempre un bell’effetto. Tuttavia, anche in questo senso, è opportuno evitare gli eccessi: l’essere troppo prolissi, o parlare sopra al selezionare, infatti, potrebbe essere controproducente. Ricorda sempre che il colloquio non è unilaterale, ed è giusto quindi mostrarsi interessati e curiosi verso l’azienda e la posizione da ricoprire, ma nella giusta misura».

4. ATTITUDINEPer saperne di più

 

 

«Non essere frettoloso/a nelle risposte! Il mostrarsi attenti e riflessivi è sicuramente un aspetto molto apprezzato dai selezionatori: dimostrare di avere capacità di ragionamento, misurare le risposte e mostrare di avere capacità di problem solving, sono infatti aspetti che vengono valutati positivamente!».

5. PRECISIONEPer saperne di più

 

 

«L’attenzione ai dettagli è fondamentale. Portare un CV in buone condizioni, rispondere in modo tempestivo alla mail di convocazione, avvisare in caso di ritardo,… sono tutti aspetti che evidenziano il tuo interesse per l’azienda e la posizione per cui ti sei candidato/a. Ricordati sempre di non trascurarli!».

«In sintesi quindi, il mio consiglio è di non sottovalutare mai la prima impressione: in generale, essere precisi, mostrarsi motivati, professionali, cortesi e con un abbigliamento adeguato, sono tutti aspetti che non potranno fare altro che metterti in buona luce agli occhi del selezionare, che sarà maggiormente predisposto ad approfondire con te gli aspetti puramente legati al ruolo per cui ti sei candidato».