Il ruolo dell’ingegnere nell’Industria Aerospaziale

10/01/2022

Come è fatto un aereo, un drone o un elicottero? 

Tutte queste macchine risultano essere molto complesse e la loro progettazione richiede un grande sforzo ingegneristico che abbraccia diverse discipline: dalla fase di design preliminare fino a quella in cui il sistema viene messo in esercizio.

In quest’articolo analizzeremo i macro-ruoli del settore aerospaziale, del quale ALTEN vanta una conoscenza approfondita.

Aerospace Engineer 

Nel settore Aerospaziale, la fisica è alla base di tutto. Un aereo, un elicottero o un drone per volare si basano sui principi fondamentali della fisica e dellaerodinamica; pertanto il punto di partenza per la progettazione del velivolo è costituito dallo studio di pesi, strutture, materiali e forme aerodinamiche. È in questa fase che entra in gioco la figura dellIngegnere Aerospaziale. 

Ad oggi, ALTEN conta numerosi ingegneri che ricoprono questo ruolo occupandosi, in sede o presso i clienti, di analisi strutturali, progettazione meccanica e analisi preliminari del sistema velivolo.

Aerospace Software Engineer

La figura dellIngegnere Aerospaziale è fondamentale, ma senza quella dellAerospace Software Engineer, non si vola da nessuna parte. Infatti, al giorno d’oggi, quasi nessun velivolo può prendere il volo senza alcun sistema di bordo. L’ Aerospace Software Engineer si occupa proprio di progettare tutti i sistemi che permettono al pilota di interagire con il velivolo, ne sono un esempio Cockpit Display Systems, Mission Control Computer, Flight Control Systems, Communication Systems.

L’Aerospace Software Engineer si occupa della definizione funzionale e dello sviluppo vero e proprio dei software intelligenti, i quali permettono una risposta intuitiva, immediata e soprattutto sicura al pilota, da parte del velivolo. Questi software necessitano di unapparecchiatura elettronica su cui agire, pertanto la progettazione e il design HW sono fondamentali. 

Abbiamo parlato di risposta sicura. Ma in questo caso cosa si intende con il termine sicuro? Troviamo spiegazione nella definizione di sistema Safety Critical, che è la seguente: 

Un sistema critico per la sicurezza è definito come un sistema il cui fallimento può portare a:

  • morte o ferimento di persone
  • perdita o grave danneggiamento di mezzi e impianti di particolare valore
  • gravi danni ambientali

Questo significa che un errore di progettazione, in qualsiasi parte del sistema, può portare a conseguenze molto gravi, a seconda di quanto quel determinato sistema, o sottosistema, sia importante per il volo. Il livello di complessità è quindi molto elevato, ma ogni ingegnere, per quanto bravo possa essere, può commettere errori o non valutare inizialmente degli aspetti, per questo motivo esiste il ruolo del V&V Engineer.

Verification & Validation Engineer

Il V&V Engineer ha il preciso compito di verificare e validare tutti i sistemi installati a bordo. Nello specifico questa figura ha il compito di:

  • verificare che il progettista/sviluppatore abbia implementato, correttamente e secondo le normative di riferimento, ciò che è stato progettato;
  • validare il funzionamento corretto del sistema, esattamente come definito dai requisiti di progetto. Ad esempio, se si prevede che un elicottero debba stare fermo in un punto ad una determinata quota, bisogna controllare che rispetti questa impostazione realmente. 

    Come si può verificare questo aspetto? 

Anche se alcuni test continuano ad essere eseguiti realmente in volo, grazie alle tecnologie odierne, è possibile simulare il volo in Matlab/Simulink, ovvero tramite un accurato sistema di modellazione fisica e cinematica del sistema. È anche possibile volare” su dedicati sistemi di test, i cosiddetti RIG, che riproducono uno ad uno tutti i sistemi avionici del velivolo, compresa la cabina di pilotaggio.

System Engineer

A questo punto della progettazione, se il processo di controllo non ha registrato intoppi, abbiamo a disposizione diversi sistemi validati e funzionanti, ma come detto in precedenza, la macchina deve funzionare in armonia. È quindi il momento di far comunicare tutti i sistemi tra di loro grazie alla figura del System Engineer, il quale deve avere una visione di sistema e fare in modo che ogni sottosistema trasmetta le informazioni corrette e comunichi con tutti gli altri equipment. Il System Engineer ha quindi il ruolo di interagire con quasi tutti i dipartimenti, scrivere specifiche di integrazione e, a seconda del sistema in carico, testarlo realmente.

Questi sono i macro-ruoli del settore aerospaziale nel quale, da quasi 20 anni,  ALTEN opera con ingegneri che occupano ruoli chiave nella progettazione e nello sviluppo di sistemi. 

Se anche tu vuoi intraprendere una carriera in questo campo, ALTEN è il posto giusto per te!    Entrerai a far parte di un contesto davvero entusiasmante e avrai la possibilità di formarti professionalmente tramite dedicati percorsi di formazione o progetti di ricerca e sviluppo come, ad esempio, il nostro Drone del quale vi racconteremo meglio nei prossimi mesi!

Share

Ti potrebbe piacere anche